biscotti ringo e brioche alla crema pasticcera

Author: debby76 // Category:




quando ero piccola erano i miei biscotti preferiti io e i miei fratelli ce li litigavamo.....e poi li dividevo e grattavo con i denti tutta la cremina dentro (dite la verita chi non l ha mai fatto)ora sono i preferiti dai miei figli ho trovato una ricettina che li fa somigliare molto agli originali e l ho trovata nel blog il mondo di luvi dove ci sono delle ricettine davvero irresistibili




INGREDIENTI
(5 teglie di biscotti: 140 biscotti)

600 gr farina 00 Spadoni speciale per pasta fatta in casa
150 gr fecola di patate
225 gr zucchero a velo vanigliato
450 gr burro
semi di 1 bacca di vaniglia
1 albume
un pizzico di sale
30 gr cacao amaro

FARCIA
(per ottenere 20-30 biscotti)
120 gr zucchero semolato vanigliato
80 gr burro

PROCEDIMENTO

Con l'aiuto del bimby ho impastato burro e zucchero a velo, ho aggiunto i semi della bacca di vaniglia, poi un po' per volta la farina e la fecola e un pizzico di sale.
Per ultimo ho aggiunto l'albume. Ho ottenuto 1,450 gr di impasto, l'ho diviso a metà e aggiunto 30 gr di cacao amaro a una delle due parti.

Ho messo a riposare in frigorifero in una scatola di plastica sigillata per almeno un'ora

Ho ammorbidito il burro con lo zucchero a velo fino ad ottenere una cream morbida, spalmabile.

Ho steso l'impasto dei biscotti di uno spessore non sottilissimo e tagliato con un coppa pasta tondo, piccolo.
Ho disposto i biscotti su teglie foderate di cartaforno e cotto a forno ventilato a 170°C (due teglie alla volta) per 10 minuti.
Appena sfornati li ho disposti su una griglia a raffreddare.
Ho preso ciascun biscotto al cioccolato e ho spalmato, aiutandomi con una piccola spatola di plastica, un po' di cream di burro: ho abbinato un biscotto chiaro facendo una leggera pressione. Ottenendo così ciascun Ringo.
Li ho poi messi in frigorifero in modo da indurire la farcia.

CONSIDERAZIONI

Alla fine ho ottenuto 60 biscotti al cioccolato e 60 bianchi. Ho farcito una ventina di biscotti, ma potete farne comodamente una trentina se siete più parsimoniosi nel farcirli. Con gli avanzi degli impasto ho fatto 19 girelle bicolori.

per le brioche ho usato la ricetta di imma mi sono piaciute appena le ho viste cosi domenica mattina ho fatto la colazione per i ragazzi con i ringo e le brioche per noi vi posto la sua ricetta

Brioche con crema pasticcera
(Per circa 12 bioche)
500 gr. di farina manitoba Molino Rossetto
2 tuorli
1 cucchiaino di sale
100 gr. di zucchero
70 gr. di burro
250 gr. di latte
1 bustina di lievito di birra disidratato
1 bustina di vanillina
per la crema pasticcera
2 tuorlo
20 gr. di farina 00
120 gr di zucchero
Scorza grattugiata di un limone
100 cl. di latte
Sbattere i tuorli con lo zucchero. Aggiungere la farina e in seguito la scorza grattugiata di un linone. Mescolare bene per evitare che si formino grumi.
Aggiungere il latte. Cuocere a fuoco vivo per 5 minuti da quando inizia a bollire e lasciatela intiepidire coperta con pellicola per alimenti.
Una volta che le brioche sono lievitate le spennelliamo con del bianco d'uovo sbattuto e inforniamo per 20 minuti a 180°.Quando sono pronte le lasciamo intiepidire e con una sac a poche le farciamo con la crema e una spolverata di zucchero a velo.

rigatoni con pachino e gorgonzola

Author: debby76 // Category:


questo e un altro primo nato con il nostro amico chef davvero particolare e gustoso anche perche il sapore del gorgonzola e davvero delicato perche viene spezzato dagli altri ingredienti
1 scalogno
100 grammi di gorgonzola dolce
1 confezione di panna da cucina
15 pomodorini pachino
un pugno di funghi porcini secchi ammollati e strizzati
in una padella soffriggete lo scalogno insieme a i funghi sminuzzati e i pachino tagliati a meta far soffriggere per 10 minuti aggiustate di sale e pepe spegnete e aggiungete la panna con il gorgonzola
cuocete 500 grammi di pasta corta ,,,,,,quando state per cacciare la pasta riaccendete la fiamma sul condimento aggiungete la pasta mantecate bene facendo sciogliere tutto il gorgonzola e servite con parmigiano grattuggiato a scaglie....buon appetito:))

pasticcio di zucchine

Author: debby76 // Category:



ciao a tutte belle cuoche ...allora questa ricetta è nata così per reciclare le zucchine fritte....e come tutte le ricette pensate sul momento per me sono le migliori...non avevo nulla in casa avevo solo un pezzettone di provola nel frezer...che mi aspettava infatti era il mio pensiero fisso....perche quando mi ricapita di andare a napoli e prendere la provola??....cmq vi do la ricetta:))
4 zucchine
4 uova
250 grammi di provola
2 cucchiai di farina di semola
2 etti di parmigiano
pepe q.b.
tagliate le zucchine a bastoncini ripo patatine ,mettete 2 cucchiai di sale e lasciate scolare su un colapasta per 20 minuti
scaldate l olio di semi....asciugate le zucchine impanate nella farina di semola e friggete come le patanine...lasciate asciugare su carta assorbente.(io le mangio per contorno cosi accompagnato da calamari fritti)
in una teglia non imburrata(e sufficente l olio delle zucchine)disponete le zucchine fritte,aggiungete dadoni di provola tappando i buchi date una leggera premuta e pepate.
preparate un battuto con uova e parmigiano mettete tutto sulle zucchine e infornate a 180 gr fino a quando vedrete una bella crosta gonfia e dorata sfornate e gustate!:)

cuore alla vaniglia

Author: debby76 // Category:





dopo tanto ritorno.....con una ricettina semplice ho voluto provare i nuovi stampi in silicone della pedrini davvero comodi perche sinceramente a me la cosa che scoccia di piu nella preparazione di un dolce e imburrare e infarinare la teglia ho tantissime ricettine nuove da postare spero di avere un po piu di tempo visto che mi hanno prestato un portatile piu decente
questo dolce morbido e sempre una delle mie ricette adorate dai bambini solo che ogni volta cambio aromi e decorazioni
pesate 4 uova intere aggiungete lo zucchero dello stesso peso delle uova (ad esempio 300 grammi di uova =300 grammi di zucchero)
montate uova e zucchero per almeno 10 minuti fino a quando risultera bello spumoso
aggiungete la farina dello stesso peso delle uova
un bicchiere scarso di olio di semi
lievito
vanillina gocce di cioccolato e goccia di amaretto montate bene la glassa e versate sul dolce
versate tutto nello stampo e infornate a 170 gradi per 50 minuti
mettete il dolce a raffreddare e preparate una glassa con zucchero a velo (200 gr) un albume e qualche goccia di amaretto montate bene la glassa e versate sul dolce